skip to Main Content

Emergenza Covid-19: Informazioni e misure per la tutela dei clienti e del personale con cui collaboriamo. Leggi gli aggiornamenti di Coronavirus!

Come sbloccare una porta in caso di emergenza

Come sbloccare una porta in caso di emergenza

sbloccare una porta

sbloccare una porta

Forse le tue chiavi sono cadute in una griglia di fognatura o forse le hai dimenticate sul tavolo della cucina. Qualunque sia il motivo, ecco come sbloccare una porta di casa in caso di emergenza.
Non stare male, siamo stati tutti lì. Esci e senti che la manopola non gira mentre la sbatti, e ti rendi conto di aver fatto un errore.

È destinato a succedere a tutti ad un certo punto della loro vita (forse alcuni più di altri), ma per fortuna ci sono alcune soluzioni semplici.

Scopriamo come sbloccare una porta di casa in modo da poter tornare alla tua attività.

Come sbloccare una porta di casa
È importante notare che esistono molti diversi tipi di blocchi e tutti possono essere aperti in modo diverso. La chiave per la tua porta d’ingresso è probabilmente diversa da quella per il tuo bagno, ma può essere altrettanto difficile entrare una volta che sei bloccato. Fortunatamente, possiamo aiutarti con alcuni semplici suggerimenti.

Carta di credito
Questa strategia della vecchia scuola, collaudata nel tempo, esiste da quando esistono le carte di credito. Ricorda, questo metodo funziona solo su un blocco normale. Non un catenaccio.

La maggior parte delle porte della casa si aprono verso l’interno e, quando si chiudono, c’è una smussatura che si piega in modo che la porta possa chiudersi correttamente. Bloccarlo di solito garantisce solo che la manopola non possa essere ruotata.

Il modo di usare una carta di credito è di avere il livello della carta con la maniglia della porta. L’obiettivo è far scivolare la carta verticalmente tra la porta e il telaio per spingere la serratura smussata nella porta.

Se possibile, non utilizzare una carta di cui hai bisogno, soprattutto se devi piegarla per aggirare una soglia sul telaio della porta.

Se il problema persiste, è possibile che il blocco sia stato progettato per impedire questo metodo di sblocco. Tuttavia, non mollare! C’è ancora speranza.

Graffetta per fogli
Molte porte interne delle case sono dotate di serrature a spinta, che possono essere facilmente aperte con una graffetta. Basta aprire la graffetta, inserirla nel piccolo foro rotondo al centro e provare a spingere il più dritto possibile finché non si sente un clic.

Se non riesci a trovare il grilletto da premere, muoviti con la graffetta finché non senti qualcosa vicino al centro, tira indietro la graffetta e spingila.

Rimuovi la porta
Ok, siamo al punto di non ritorno. Prendi alcuni strumenti, rimuovi la serratura, apri la porta e rimettila quando sei dentro.

Se il tuo blocco lo impedisce, non preoccuparti. Se la porta si apre verso di te, allora togli le cerniere e rimettile al termine.

Chiama Pronto Intervento Fabbro Pescara

Back To Top